Dic

18

By potatore

Commenti disabilitati su "Impressioni" d'inverno

Categories: Potatore news

Tags: , , , ,

"Impressioni" d'inverno

  1. Davide Dipierro posted                                                           FREDDO BRRRRRRRRRRRR!!!!!

File:Paesaggio neve.jpg
Sono ormai quasi due settimane che le temperature si sono abbassate e si sente!Io la mattina prima di arrivare alla pensilina del bus che dista da casa mia circa 1 Km gelo e giusto ieri sera ci ha colpito una debole nevicata che non ha prodotto tanto disagio (peccato pensavo che le vacanze natalizie potessero addirittura allungarsi). I metereologi parlano di aria fredda proveniente dalla Siberia che venerdì notte (oggi) porterà a nevicate intense (sinceramente non ci credo molto a volte sparano proprio a zero) che proseguiranno poi nella mattinata di sabato e che poi lasceranno spazio ad una domenica soleggiata e ad un ritorno del gelo e di neve il lunedì e il martedì.Beh io spero che venga una bella nevicata che ci rallegri un po e che soprattutto ci faccia rimanere a casa da scuola! E poi su non succede tutti i giorni di svegliarsi con il panorama di un bellissimo paesaggio imbiancato..

Lug

2

By potatore

Commenti disabilitati su Conifere siberiane = plastica ecologica?

Categories: Potatore news

Tags: , , , ,

Conifere siberiane = plastica ecologica?

di le.lo

Leggo su Greenreport della scoperta, da parte di un gruppo di ricercatori siberiani, di un nuovo materiale ecologico simile alla plastica, ma a base di residui di conifere. Il team di Novosibirsk ha realizzato il materiale a partire dalla lavorazione di aghi e rami delle conifere siberiane, senza l’aggiunta di nessuna sostanza legante. Il materiale, provvisoriamente battezzato Ecolife, ha le stesse caratteristiche di resistenza e adattabilità dei materiali agglomerati, senza però contenere la formaldeide perché provenienti direttamente dalla natura. La produzione di Ecolife potrebbe risolvere il grave problema dello smaltimento dei rifiuti prodotti dall’industria del legname che interessa la Russia e portare alla produzione di nuovi materiali bio in sostituzione della plastica, diminuendo anche il rischio di incendi nelle aree di abbattimento delle conifere.