Mag

14

By potatore

2 Comments

Categories: Potatore news

Tags: , , , ,

Tempesta solare, febbre suina, aviaria e altro ancora

Matteo Caliendo

Un’emergenza e via l’altra…ed il compito dei media è quello subito di diffondere allarmirso in tutto il pianeta in poco tempo…lo schema è sempre lo stesso. é stato denominato “mucca pazza” “sars”, febbre aviaria ecc.
Ogni volta l’attenzione sale in fretta e porta con se un supplemento di tensione direttamente proporzionale all’uso della sostanza considerata all’origine del pericolo.
La recente notizia dell’influenza suina avrebbe stravolto in pochissimo tempo…addiritura la geografia del turismo; il Messico infatti si sarebbe trasformato da un paese turistico, ad un paese “malato” da cui stare assolutamente alla larga…
La propagazione del virus sale percorsi rapidissimi e la psicosi sale in modo esponenziale. Ma in un modo così globalizzato ed evoluto; come può occupare una tale importanza questa notizia che ha già fatto calare drasticamente i consumi di carne di suino?? Se lo chiedono in molti ma praticamente nessuno riesce a darsi una risposta concreta…
I mass media dovrebbero trovarsi al centro del problema; costretti a ricercare un precario punto di equilibrio tra ildovere di informare e la necessità di non alimentare allarmi. Bisogna anche pensare che non è un compito facile…perchè quel precario equilibrio muta costantemente ogni momento…
Ieri l’emergenza aviaria, ieri l’altro quella delle mucche pazze.Oggi tocca alla carne di porco…attenderemo passi anche questa magari senza allarmarci troppo… oddio sento che arriva anche la tempesta solare