Crea sito

Mar

9

By potatore

1 Comment

Categories: Potatore news

Tags: , , ,

Lo Stambecco Clonato

di Me.Cr.


Dei ricercatori spagnoli hanno fatto nascere il clone di uno Stambecco estinto nel 2000: è vissuto pochi minuti ma la tecnica,una volta perfezionata,potrebbe permettere il salvataggio di numerose specie a rischio di estinzione.
Lo stambecco dei Pirenei è un mammifero della famiglia delle capre estinto nove anni fa. Per qualche giorno un cucciolo di questo animale è stato stabilito in un centro della tecnologia,a Saragozza.Era una femmina,nata per clonazione dell’ultimo esemplare trovato morto nel gennaio del 2000.I ricercatori hanno estratto e conservato alcune cellule dell’ultimo stambecco,ne hanno estratto il DNA e lo hanno inserito nell’ovulo della capra domestica. Ne hanno fatto così nascere un piccolo stambecco,e cioè il suo clone.
Purtroppo il cucciolo è morto in breve tempo poiché era affetto da una malformazione polmonare. Ha conquistato però un importante primato,almeno dal punto di vista scientifico:è stato il primo esemplare di animale estinto ad essere stato riportato in vita. Più avanti questa tecnica permetterà,appunto, di salvaguardare le specie a rischio. L’idea di utilizzarla per riportare in vita animali preistorici come i dinosauri,i mammut o le tigri dai denti a sciabola è invece lontana dato che il loro DNA è irreparabilmente compromesso,anche se i loro resti si sono conservati apparentemente bene,per esempio nel ghiaccio. Attualmente ci sono diversi progetti che stanno lavorando alla conservazione del DNA delle specie a rischio.