Animali a scuola

di Anna Bosc
”Mi piacerebbe moltissimo partecipare con il mio cane Landi ad attività nella scuola”…
Nelle scuole (materne o elementari) si potrebbero realizzare molte attività legate agli animali: i bambini amano gli animali, gli piace disegnarli, accarezzarli, guardarne le immagini o leggerne storie. Immaginate come sarebbe felice di poter svolgere attività con un cagnolino bravo ed educato. Educare i bambini al rapporto con i cani è fondamentale per numerosi motivi.Nella nostra civiltà tecnologica e virtuale si sta perdendo sempre di più il contatto con la natura, molti bimbi se gli chiedi “ sai cos’è e che verso fa una mucca?” lui risponde sorridendo “certo”, ma se gli chiedi “Hai mai visto una mucca?” lui ti dice “no” e ti guarda incuriosito. Ecco perché realizzare attività legate agli animali può essere molto positivo, un cane può fare da tramite tra il bimbo e la natura, può insegnarli a prendersi cura delle cose e a portarne rispetto e ad essere più gentile e sensibile; infatti di solito i bimbi che hanno un animale domestico sono più sereni, imparano a prendersi cura degli altri, a rispettare l’altro anche se è diverso, sono più capaci di dimostrare affetto.
E’ stato dimostrato che la relazione tra bambini e animali apporti grossi benefici nelle fasi dello sviluppo: siccome i bambini sono gli adulti del futuro sarebbe un bene insegnarli a rispettarli, amarli e che non bisogna assolutamente abbandonarli o maltrattarli. Ma c’è di più: far conoscere oggi gli animali ai bambini può servire a farli crescere più consapevoli del fatto che esistono esseri viventi e senzienti molto diversi, che percepiscono il mondo in maniere diverse, eppure nessuno è superiore o migliore di un altro, ognuno merita il rispetto della propria identità. visita di un cane può poi essere un utile strumento per la prevenzione di episodi di aggressione: si può insegnare ai bambini come relazionarsi con i cani, come vanno interpretati i loro atteggiamenti e qual è il loro linguaggio, come bisogna avvicinarli, accarezzarli, in generale come ci si deve comportare in loro presenza.
Praticare a scuola idonee attività con un cane può in definitiva essere per i bambini un’occasione per vivere una preziosissima, divertente, utile e ricca esperienza sensoriale, emozionale e sociale.

Precedente Notizie dalla tribuna: inizia il campionato Successivo I fulmini globulari

9 commenti su “Animali a scuola

  1. nitro da.bonanomi il said:

    io sono d’accordo con questo articolo perchè è giusto che i bambini vengano educati fin da piccoli a rispettare gli animali così poi quando saranno gradi non li maltratteranno per poi non renderli randagi.

  2. ciarlo michele il said:

    avendo due bellissimi cani sono d’accordo con questo articolo, anche secondo me le scuole dovrebbero prendere in considerazione questa idea, certo, senza prendere queste ore come una distrazione dallo studio, ma seriamente

  3. gigi gurio il said:

    SONO PIENAMENTE DACCORDO CON QUELLO CHE è SCRITTO IN QUESTO ARTICOLO CREDO CHE L’EDUCAZIONE DEL RISPETTO AI BAMBINI PARTE ANCHE SOLO DA QUESTE PICCOLE COSE. VISTO CHE I BAMBINI AMANO GLI ANIMALI, PORTANDO ANIMALI A SCUOLA,CREEREBBE UN RAPPORTO ANCORA MIGLIORE, CHE QUESTI SI PORTERANNO FINO IN FONDO SENZA MAI SCORDARSENE E QUINDI ANCHE DA GRANDI RISPETTERANNO GLI ANIMALI CHE FIN DA PICCOLI HANNO POTUTO AMARE E RISPETTARE.1F

  4. stefano 1a il said:

    secondo me è giusto perche i bambini devono essere educati su queste cose e puo essere una buona cosa.
    perche cosi i bambini quando diventeranno grandi rispetterano gli animali e non li maltratterebbero piu.

I commenti sono chiusi.