Set

3

By potatore

2 Comments

Categories: Potatore news

Tags: ,

Spettegoliamo?

di fe.pa

Il pettegolezzo è raccontare qualcosa di molto personale o di falso con lo scopo di mettersi in mostra o farsi due risate. I pettegoli non immaginano quanto possano far male “spettegolando” verso gli altri.
Martha Putallaz, una psicologa che si occupa dei pettegolezzi fra bambini, afferma che solo per il 7% del tempo tra gente comune si spettegola per far del male, per lo più spettegolare gli affari degli altri è solo un modo per creare un legame con il gruppo. La cosa vale anche per gli adulti, perché secondo recenti studi il pettegolezzo è un istinto primario che è presente in molte società del mondo.
Chi mette in giro storie di altre persone all’inizio pensa di essersi fatto molti amici, ma poi scopre di essere una persona di cui nessuno si fida. Sono anche state scoperte differenze sui pettegolezzi di maschi e femmine. Le ragazze per lo più spettegolano sui vestiti, sulla stanza, il nuovo fidanzato di un’amica; i ragazzi invece preferiscono spettegolare su caratteristiche fisiche, sui giochi posseduti, sulle capacità sportive, sulle debolezze e anche il nome o il cognome che considerano ridicolo diventa oggetto di pettegolezzo.
Il pettegolezzo porta a non fidarsi degli amici, e ci fa sentire un po’ soli, fa pensare a qualcuno di essere sbagliato nel suo essere e allora si allontana dagli amici. Fare un pettegolezzo ogni tanto non vuol certo dire che si è perfidi o stupidi; non esiste un gruppo o compagnia senza pettegolezzi, essi fanno parte della nostra vita e prima o poi tutti li facciamo e li subiamo, ma non dobbiamo mai esagerare con essi.
Uno dei modi più furbi di reagire ai pettegolezzi è…….. non farci caso!