Ago

4

By potatore

Commenti disabilitati su Il pesce matusalemme

Categories: Potatore news

Tags: , , ,

Il pesce matusalemme

DI FE.PA


Come tutti ormai sappiamo la vita ha avuto inizio nell’acqua partendo da molecole organiche, che nel corso di milioni di anni di evoluzione sono arrivate ai pesci. Oggi la classe di pesci più diffusa nelle acque del pianeta sono i pesci ossei. Dalle loro forme più arcaiche sono derivati anche tutti i vertebrati terrestri tra cui anche noi uomini. Alcuni ricercatori di Pechino, nel 2008 hanno trovato in una formazione calcarea a sud della Cina, il fossile di un antico pesce osseo. Dopo vari studi lo hanno datato all’età di 419 milioni di anni fa e lo hanno chiamato Guiyu oneiros.
Questa scoperta cambierebbe la datazione sull’evoluzione dei pesci: prima della scoperta si pensava che, intorno ai 400 milioni di anni fa, i pesci iniziassero a diversificarsi,in due classi di pesci ossei: gli Attinopterigi e i Sarcpterigi (a cui appartiene il Guiyu oneiros).
La determinazione dell’età del nuovo reperto dimostrerebbe che la diversificazione dei pesci sarebbe avvenuta con 20 milioni di anni d’anticipo.
I ricercatori di Pechino davano però per scontato questo anticipo evolutivo, perché il reperto mostrava un’anatomia altamente specializzata, segno che molti passi evolutivi erano già stati compiuti. La storia dei pesci ossei potrebbe essere ancora più antica di quanto si pensi.